ik3qar.it ik3qar.it
Sei il visitatore nr. 9129636 
english languageEnglish Version
Pagina iniziale
Ricerche On Line
Managers On Line
Logs On Line
RTTY
Interfaccia per RTTY
FSK o AFSK ?
IOTA / IIA in EU131
Isole di Venezia
Le mie attività IIA
Diplomi
Wais
I.D.C.A.
Software
QARTest
Visual WAIS
Contest
Punteggi Dichiarati
Contest University
Varie
HAM Links
Scrivimi
 
 
La nazione degli ultimi visitatori del sito...
ItalyChinaAustraliaChinaGuatemalaGermanyItalyChina
ItalyChinaAustraliaChinaGuatemalaGermanyItalyChina

Meglio FSK o AFSK ?

Nell'ambito delle trasmissioni RTTY con le schede audio, è possibile trasmettere in modalità FSK o AFSK.

Nell' FSK (Frequency Shift Keying) le frequenze di mark e di space in trasmissione sono gestite direttamente dall'RTX (che quindi deve disporre del modo "FSK" o "RTTY") tramite un modulatore interno. La ricezione è in ogni caso a carico della scheda audio.

Nell'AFSK (Audio FSK) invece, la gestione del mark e dello space sono demandati ad un oscillatore audio esterno all'RTX, che pertanto non necessita di avere il modo "FSK".
Tale funzione è implementata dalle comuni schede audio dei PC (ad esempio la sound blaster, per intenderci) e da software come MMTTY, TrueTTY, RITTY ecc...

Vantaggi e svantaggi

A questo punto vediamo quali sono i pro ed i contro di entrambi i modi.
Sicuramente la caratteristica che salta subito all'occhio nell'AFSK è che i software, grazie all’AFC (Automatic Frequency Control), che modifica le frequenze di mark e di space, sono in grado di "inseguire" e di centrare perfettamente l'interlocutore in maniera del tutto automatica senza la necessità di farlo manualmente con il VFO: questo vale sia per la ricezione sia per la trasmissione.
Questa funzionalità è MOLTO utile sia in chiamata sia quando si risponde, in quanto è sufficiente sintonizzarsi sulla stazione anche in modo molto approssimativo ed attendere (pochissimo) che il programma faccia il resto.

Per contro, nella mia esperienza, l’AFSK ha un paio di aspetti negativi, ed entrambi riguardano l'utilizzo nei contest: infatti, quando il numero di stazioni adiacenti e magari con segnali molto forti è notevole, c'è il rischio di vedersi "sfuggire" il testo dell'interlocutore perchè l'AFC "sente" un altro segnale più forte nei paraggi e si sposta, centrando l'altra stazione: in questi casi bisogna disinserirlo, ricentrare a mano l'OM e chiedergli di ripetere il rapporto... perdendo tempo e vanificando l'unico aspetto positivo dell'AFSK.

Il secondo punto a sfavore riguarda i filtri: per poter usare l'AFSK, l'RTX deve essere messo in modo LSB o USB con reverse, se il programma lo permette; il problema è che non tutte le radio (come la mia, un TS940) consentono di utilizzare i filtri stretti del CW anche in SSB, (mentre in FSK questo è possibile) che sono indispensabili durante il caos dei contest per poter "isolare" un singolo segnale.

Per quanto riguarda l'FSK, lo svantaggio evidente è che l'AFC non è utilizzabile, dato che i toni di Mark e di Space sono "fissi", il che rende indispensabile la centratura manuale del corrispondente per rispondere ad una chiamata.

Per concludere, posso dire che sia l'FSK sia l'AFSK danno ottimi risultati: in definitiva la scelta del modo da utilizzare è soggettiva, e dipende soprattutto dalla radio che si sta usando e dall'affolamento della frequenza.

Ciao e Buon RTTY a tutti!





All material at ik3qar.it Web site Copyright © 2001-2015 IK3QAR. All rights reserved.